Currently Being Moderated

Intel e il settore delineano il futuro delle esperienze di computing sull'Architettura Intel®

La nuova ondata di dispositivi Ultrabook™ è ora disponibile;

Intel sigla accordi per capacità produttiva touch per soddisfare la richiesta prevista

PUNTI PRINCIPALI

  • La nuova ondata di dispositivi Ultrabook™ basati su processori Intel® Core™ di terza generazione offre tempi di risposta più rapidi e sicurezza ottimizzata con un'ampia scelta di formati.
  • Intel annuncia accordi con Cando*, HannsTouch*, TPK* e Wintek* per assicurare capacità produttiva di tecnologia touch per la prevista crescita di design di dispositivi Ultrabook convertibili con comandi touch.
  • I nuovi sistemi Ultrabook offrono sicurezza ottimizzata grazie alla tecnologia Intel® Anti-Theft integrata e ad abbonamenti gratuiti e con durata limitata a servizi immediatamente disponibili in determinati mercati globali tramite Absolute Software*, McAfee*, Norton* e Intel.
  • Intel porta il meglio della propria tecnologia nel settore dei dispositivi mobile, con 3 smartphone basati su Intel ora disponibili da Lava* International, Lenovo* e Orange* e 20 progetti di tablet basati sul SoC Intel® Atom™, nome in codice “Clover Trail", progettati per Microsoft* Windows* 8.

 

COMPUTEX Taipei, Taiwan, 5 giugno 2012 – Tom Kilroy, Senior Vice President di Intel Corporation, nel corso della sua presentazione di apertura al Computex Taipei 2012  ha presentato ufficialmente la nuova ondata di sistemi Ultrabook™. Sottolineando l'importanza della tecnologia touch,  ha reso noto che Intel ha siglato accordi con molti dei principali produttori di schermi touch per assicurare un'adeguata capacità produttiva al fine di soddisfare la domanda prevista nel corso dei prossimi anni di dispositivi Ultrabook con comandi touch.

Ha inoltre  sottolineato l'impegno dell'azienda nell'offrire esperienze incentrate sull'utente attraverso una gamma di dispositivi mobili, dai sistemi Ultrabook agli smartphone e ai tablet, sottolineando un grande impulso in tutti e tre i settori.   

Più di 35 nuovi sistemi Ultrabook, ultra eleganti e ultra dinamici, sono già disponibili o saranno disponibili per l'acquisto entro 30 giorni, con oltre 110 design previsti per il prossimo anno. Basati su processori Intel® Core™ di terza generazione e realizzati con i transistor tri-gate 3D a 22 nm più evoluti al mondo, questi nuovi dispositivi Ultrabook sono più reattivi e offrono sicurezza ottimizzata in una gamma di design eleganti sia per utenti consumer che business.

"Le esperienze della nostra vita sono definite dai nostri sensi, da ciò che vediamo, sentiamo e tocchiamo", ha osservato Kilroy. "Questi sensi  costituiscono anche la base della visione di Intel per i dispositivi Ultrabook, che prevede un'esperienza di computing senza compromessi e imprescindibile.

"Oggi, grazie al lavoro dell'intera industria e con l'arrivo della nuova ondata di dispositivi basati su processori Intel Core di terza generazione, ci stiamo avvicinando ulteriormente alla realizzazione della vision di Intel. L'innovazione deve continuare man mano che procediamo verso design di dispositivi Ultrabook convertibili e con comandi touch, e in futuro prevediamo di dotare questi e altri dispositivi di sensori, rendendo naturale e intuitiva la nostra interazione con essi".

 

La nuova ondata di dispositivi Ultrabook offre tempi di risposta più rapidi e sicurezza ottimizzata

Oltre a tempi di risposta più veloci e funzioni di sicurezza ottimizzate, i dispositivi Ultrabook basati su processori Intel Core di terza generazione offrono prestazioni multimediali e grafiche fino a 2 volte superiori rispetto alla precedente generazione, lunga durata della batteria e una più ampia scelta di design sottili ed eleganti.

I nuovi dispositivi Ultrabook si riavviano in un lampo, il che significa che passano dalla modalità di ibernazione allo stato attivo in meno di 7 secondi e consentono inoltre di caricare velocemente le applicazioni preferite1. La tecnologia Intel® Smart Connect mantiene automaticamente aggiornati l'e-mail e i social network anche quando gli Ultrabook sono in modalità di sospensione, contribuendo in questo modo a risparmiare energia e durata della batteria.

La sicurezza sta assumendo un ruolo sempre più importante per gli utenti, che vogliono essere tranquilli sulla protezione dei propri dati e informazioni personali. Per questo la nuova ondata di sistemi Ultrabook è dotata di funzioni di sicurezza ottimizzate, tra cui la tecnologia Intel® Anti-Theft che consente agli utenti di disabilitare automaticamente i sistemi in caso di smarrimento o furto. Kilroy ha annunciato che gli utenti in molti dei principali mercati di tutto il mondo possono attivare subito abbonamenti gratuiti e per un periodo limitato tramite Absolute Software*, McAfee*, Norton* e Intel.

Inoltre, tutti gli Ultrabook basati su processori Intel Core di terza generazione dispongono di tecnologia Intel® Identity Protection integrata, per mantenere protetta l'identità degli utenti ed assicurare che i loro siti Web e social network preferiti siano in grado di verificare che siano proprio loro ad effettuare l'accesso.

Da oggi i dispositivi Ultrabook stanno per fare il loro ingresso in ambito aziendale. Realizzati con la piattaforma del processore Intel® Core™ vPro™ di terza generazione, questi sistemi offrono alle aziende la protezione e le prestazioni per operare in totale sicurezza, racchiusi in con design eleganti e innovativi.

 

I design di dispositivi Ultrabook convertibili con comandi touch offrono esperienze senza compromessi

Annunciata per la prima volta da Intel poco più di una anno fa, la categoria dei dispositivi Ultrabook ha dato il via a una nuova era del computing, rapidamente alimentata da tutto l’ecosistema.

"Ringraziamo i nostri partner qui a Taiwan e l'intera industria per l'innovazione senza precedenti che ha consentito di dar vita agli Ultrabook in così poco tempo", ha dichiarato Kilroy. "Ma siamo solo all'inizio".

Più avanti nel corso dell'anno Intel e il settore faranno evolvere ulteriormente questi dispositivi con l'aggiunta di funzionalità innovative  come i comandi touch. Funzionalità ritenuta da Intel un componente strategico dell'esperienza utente, e che sarà sempre più importante per una vasta gamma di dispositivi. Kilroy ha evidenziato come  i comandi touch contribuiranno ad alimentare ulteriori innovazioni e nuove esperienze, in particolare per i dispositivi Ultrabook convertibili che offrono davvero un'esperienza di computing senza compromessi.

A questo proposito, Kilroy ha annunciato accordi relativi alla capacità produttiva di pannelli touch siglati con molti dei principali fornitori, tra cui Cando, HannsTouch, TPK e Wintek. Tali accordi rappresentano un importante elemento dell'impegno complessivo di Intel per lo sviluppo del settore e per il futuro dell'esperienza Ultrabook.

 

Portare il meglio della tecnologia Intel al settore degli smartphone e dei tablet

Sottolineando i progressi dell'azienda nel settore degli smartphone, Kilroy ha annunciato l'imminente disponibilità nei punti vendita del Regno Unito e in Francia del nuovo smartphone Android* ad elevate prestazioni di Orange basato su tecnologia Intel. Lo smartphone Lenovo* LePhone* K800 basato su Intel è stato lanciato il 30 maggio in Cina sia online che nei punti vendita retail. Questi smartphone si aggiungono al Lava XOLO* X900, il primo smartphone con Intel Inside, lanciato in India ad aprile.

Kilroy ha sottolineato l’impegno di Intel nell’offrire un'esperienza completa e sicura con gli smartphone, che comprende velocità di navigazione e download, multitasking straordinario, fotocamera di qualità, ottima grafica e prestazioni video con una durata competitiva della batteria.

Ha inoltre aggiunto che i tablet basati su Intel amplieranno l'esperienza degli smartphone offrendo compatibilità con l'ampia gamma di applicazioni e dispositivi esistenti. Intel ha in cantiere 20 progetti basati sul prossimo SoC Intel® Atom™ a 32 nm, nome in codice “Clover Trail”, progettati per Microsoft* Windows* 8. Che si tratti di design slate, convertibili o altri formati innovativi, questi tablet saranno in grado di offrire un'esperienza always on, always connected con dispositivi estremamente sottili e con batterie che durano a lungo.

La combinazione di Windows 8 e Intel Inside intende offrire agli utenti la capacità di eseguire nuove applicazioni rese possibili dalla nuova interfaccia utente di Windows 8, veloce e fluida, supportando al contempo le applicazioni Windows esistenti che gli utenti conoscono e usano attualmente.

 

Il futuro: computer che vedono, sentono e ascoltano

Kilroy ha lanciato una sfida al settore nel delineare  il futuro delle esperienze di computing dotando i computer di sensi, o della capacità di vedere, ascoltare e sentire come fanno le persone. L'aggiunta ai dispositivi Ultrabook di esperienze con comandi touch è solo l'inizio.

Kilroy ha dimostrato per la prima volta un'esperienza vocale multilingue basata sul motore Dragon* e sulla tecnologia Nuance ottimizzati per architettura Intel® su un dispositivo Ultrabook™.  La collaborazione tra le due aziende, annunciata a gennaio, intende offrire una straordinaria esperienza di comandi vocali ai consumatori. Con questa soluzione, gli utenti potranno controllare e aggiornare i loro social media, avviare chiamate vocali su rete IP, fare ricerche su Internet e comandare a distanza i contenuti multimediali. Gli utenti possono inoltre comandare i dispositivi Ultrabook quando non sono connessi a Internet utilizzando la loro voce per lanciare velocemente e facilmente applicazioni, riprodurre contenuti multimediali sul computer e operare in multitasking.

Kilroy ha dichiarato che Intel sta lavorando su tecnologie future che potrebbero coinvolgere gli utenti in modo più naturale e intuitivo con un'ampia gamma di dispositivi, dagli Ultrabook e smartphone ai sistemi intelligenti presenti nella vita quotidiana. Tali applicazioni potrebbero comprendere computing “percettivo”, riconoscimento intuitivo dei gesti e immersivo a corto raggio, l'impiego di smartphone per interagire con e controllare dispositivi Ultrabook o PC desktop o persino rilevare la frequenza cardiaca grazie a una tecnologia in grado di "vedere" e analizzare i movimenti delle guance di una persona.

Come parte del proprio investimento nella categoria Ultrabook, Intel lancia l'Ultrabook™ Experience Software Contest per sviluppatori software nell'area EMEA, con l'intento di promuovere l'innovazione per offrire un'esperienza utente più coinvolgente e intuitiva. Gli sviluppatori software sono invitati a sottoporre le loro idee creative per applicazioni software che traggano vantaggio dalle più recenti funzionalità dei dispositivi Ultrabook, con particolare attenzione per l'esperienza del computing percettivo, che comprende riconoscimento del tocco, dei gesti e della voce. Le adesioni chiuderanno il 25 luglio e i vincitori verranno annunciati a settembre 2012. Per maggiori dettagli consultate il sito Web dell'Ultrabook™ Experience Software Contest all'indirizzo www.ultrabook-software-contest.com.

 

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC), leader mondiale nell’innovazione del computing, progetta e sviluppa le tecnologie essenziali alla base dei dispositivi informatici di tutto il mondo. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web newsroom.intel.com/community/it_it e blogs.intel.com.  

Comments

Delete Document

Are you sure you want to delete this document?